8 Settembre 2011 - Presentazione della Settimana Mariana a Leonforte

                                                                

 

PRESENTAZIONE

DELLA SETTIMANA MARIANA

FESTA DELLA NATIVITA’  DELLA BEATA VERGINE MARIA

PARROCCHIA S. STEFANO

A cura  di P. Carmelo Giunta, del Presidente della Confraternita Maria SS. Addolorata Filippo Zarbà e dal Segretario della confraternita Maria SS. Annunziata Rosario Lo Grasso.

 Finita la Celebrazione Eucaristica , P. Carmelo Giunta introduce la Settimana Mariana presentando i due rappresentanti della confraternita Maria SS. Addolorata e della Confraternita Maria SS. Annunziata che illustrerenno il programma ai numerosi fedeli presenti presso la Chiesa di S. Stefano.

 Il primo giorno della Settimana Mariana è stato vissuto alla Parrocchia S. Stefano di Leonforte per partecipare alla Festa della Natività della Beata Vergine Maria, giorno 8 settembre 2011,  durante la quale P. Carmelo Giunta, parroco della Parrocchia S. Stefano, Filippo Zarbà, Presidente della Confraternita Maria SS. Addolorata e Rosario Lo Grasso, segretario della Confraternita Maria SS. Annunziata, hanno presentato ai tanti fedeli presenti il programma della Settimana Mariana.

Ecco il contenuto della presentazione:

“Oggi apriamo nella Parrocchia di S. Stefano in Leonforte le celebrazioni della Settimana Mariana.

Da oggi, 8 settembre 2011, fino al 16 settembre siamo chiamati a partecipare e a vivere gli eventi che sono stati organizzati dalla Confraternita Maria SS. Addolorata e dalla Confraternita Maria SS. Annunziata.

E’ una settimana che ci vedrà impegnati a partecipare a diversi momenti di preghiera e principalmente avremo l’occasione di approfondire e conoscere la figura di Maria, quindi grazie a P. Giuseppe Galassi dell’Ordine dei Servi di Maria abbiamo la possibilità di accrescere e maturare la nostra spiritualità e avremo modo di apprezzare meglio i nostri carismi conoscendo la Madonna sotto diversi punti di vista.

Infatti  a partire da domani ogni giorno subito dopo la S. Messa ci metteremo alla scuola di Maria e avremo modo di imparare dal suo esempio come essere veri confrati e veri cristiani.

Quindi è importante la nostra presenza in tutti gli appuntamenti previsti dal programma ma riteniamo che sia di fondamentale importanza essere presenti alle lezioni tenute da p. Giuseppe Galassi durante le quali vedremo cosa dicono il Magistero della Chiesa e la Sacra Scrittura sulla figura di Maria, poi visto che la Chiesa in questa settimana sta celebrando il Congresso Eucaristico Nazionale ad Ancona, approfondiremo insieme il tema di Maria e l’Eucaristia e infine vedremo la devozione mariana nei pii esercizi della pietà popolare.

Il progetto Settimana Mariana nasce da un idea di P. Giuseppe Galassi e dal suo desiderio di portare al di fuori della Confraternita, quindi a tutto il popolo leonfortese, il suo messaggio in modo che tutti possiamo apprezzare e far nostra la spiritualità e la particolare devozione mariana dei Servi di Maria. Quest’anno, quindi, in occasione del Settenario in onore di Maria SS. Addolorata gli abbiamo chiesto di riprendere il progetto.

P. Giueppe molto contento ed entusiasta della nostra proposta ci ha lasciato delle linee guida per poter realizzare una Settimana Mariana in modo semplice ma più completa possibile.

Linee guida che abbiamo consegnato ad un gruppo di giovani delle due confraternite che, guidati dai due presidenti con la preziosa collaborazione di Turi Algozino, hanno sviluppato e impostato una bozza di programma che, dopo essere stato  perfezionato da P. Giuseppe, è stato presentato nella sua stesura definitiva prima ai nostri parroci poi ai consigli e all’assemblea delle due confraternite trovando la condivisione e l’approvazione da parte di tutti.

Il Presidente della confraternita Maria SS. Addolorata, Filippo Zarbà, conclude il suo intervento, con una precisazione rispondendo a quanti chiedono il perché la Confraternita dell’Addolorata organizza la Settimana Mariana insieme alla Confraternita dell’Annunziata. La prima risposta scontata è che entrambe le confraternite sono mariane, ma la risposta principale viene data dalla devozione e dalla spiritualità propria dei Servi di Maria che ha come pilastri e figure mariane portanti: Maria SS. Annunziata e Maria Santissima ai piedi della Croce cioè l’Addolorata. Quindi le due confraternite organizzano la settimana mariana per condividere insieme un cammino che farà il modo che tutti i confrati possano riscoprire  il carisma della propria confraternita, approfondendo il “ SI “ di Maria nell’annunciazione per dare compimento alla salvezza con l’avvento del Salvatore per arrivare al “ SI “ di Maria ai piedi della Croce nell’accettare la morte del proprio figlio per la nostra salvezza e di diventare madre della Chiesa Universale.

Ecco perché P. Giuseppe Galassi stesso ci ha invitati a promuovere iniziative insieme, affinché le nostre confraternite si facciano carico di curare, migliorare, approfondire e mettere in pratica la devozione mariana secondo lo stile e la spiritualità dei Servi di Maria.

 

Fatta questa breve premessa prende la parola Rosario Lo Grasso, segretario della Confraternita Maria SS. Annunziata, il quale dopo aver ringraziato i confrati dell’Addolorata per aver coinvolto i confrati dell’Annunziata nell’organizzazione di questo importante evento, passa a illustrare dettagliatamente il programma della Prima Settimana Mariana a Leonforte:” oggi 8 settembre festa della natività della Beata Vergine Maria le due confraternite hanno voluto partecipare alla S. messa nella Parrocchia di S. Stefano e in questa occasione presentare gli eventi e gli appuntamenti della Settimana Mariana e la mattina alle 8:00 abbiamo insieme recitato le lodi e a mezzogiorno l’Angelus recitato secondo uno schema proprio dei Servi di Maria ( clicca qui per vedere lo schema) .

Il programma è molto lineare perché prevede degli orari standard ogni giorno ( clicca qui per scaricare il programma ).

 

Sabato 11 settembre 2011 ci recheremo alla Parrocchia Maria SS. Annunziata dove alle ore 08:00 reciteremo le lodi e alle ore 12:00 l’Angelus, alle 18:00 sarà recitato il Rosario e alle 18:30 sarà celebrata la S. Messa, subito alle 19:30 la prima lezione di P. Giuseppe Galassi che avrà come tema: Santa Maria nella Sacra Scrittura..

Nell’ambito della preparazione del programma non potevamo non tenere in considerazione che in questa settimana ad Ancona si sta celebrando il Congresso Eucaristico Nazionale  il cui tema è il seguente “ Signore da chi andremo ? “ L’Eucaristia per la vita quotidiana.

Quindi sabato sempre all’Annunziata così come gli altri giorni alle 08:00 reciteremo le lodi alle 12:00 l’Angelus, alle 18:00 il S. Rosario, alle 18:30 la S. Messa subito dopo alle 19:30 la lezione di P. Giuseppe che avrà come tema ” Maria Donna Eucaristica” .

Domenica all’Annunziata sempre i soliti appuntamenti standard della giornata 8:00 lodi, 12:00 angelus, ma proprio per dare risalto al Congresso Eucaristico Nazionale di Ancona, alle 17:00 esposizione eucaristica, alle 19:00 la S. Messa e subito alle ore 20:00 ci sarà la solenne processione Eucaristica che si snoderà dall’Annunziata fino in Chiesa Madre dove all’arrivo faremo una breve adorazione e riceveremo la solenne benedizione.

A questa processione siamo tutti invitati a partecipare, sono state invitate tutte le confraternite di Leonforte che parteciperanno con il loro abito uffciale.

 Lunedì 12 Settembre torneremo nella Parrocchia S. Stefano per prepararci alla festa dell’Addolorata e quindi faremo un triduo in suo onore secondo sempre secondo lo schema della Settimana Mariana. Pertanto  alle 08:00 reciteremo le lodi alle 12:00 l’angelus alle 18:00 reciteremo il Rosario dei Sette Dolori subito dopo la S. Messa e alle 19:30 la lezione di P. Giuseppe che avrà come tema: Maria nel magistero della Chiesa.

Martedì 13 settembre sempre qui in Parrocchia gli stessi appuntamenti che abbiamo appena detto per lunedì e la lezione delle 19:30 avrà come tema: I Pii esercizi della Pietà Popolare.

Mercoledì 14 Settembre Festa dell’Esaltazione della S. Croce ci vedremo presso la Chiesa di S. Stefano alle 08:00 per le lodi e alle 12:00 per l’angelus in questo giorno il programma della Settimana Mariana prevede un evento particolare: una Via Crucis che partirà dalla Parrocchia di S. Stefano passerà per l’Annunziata per arrivare a S. Croce, quindi nel pomeriggio il Rosario dei sette dolori sarà anticipato alle 17:30 e la S. Messa alle 18:00 per cominciare la Via Crucis alle 19:00 all’arrivo nella chiesa di S. Croce P. Giuseppe ci farà riflettere sulla figura di Maria ai Piedi della Croce.

Giovedì 15 Settembre memoria della Beata Vergine  Addolorata evidentemente presso la Parrocchia S. Stefano alle ore 08:00 celebreremo le lodi alle 12:00 l’angelus alle 18:00 non sarà recitato il Rosario ma celebreremo con la guida di P. Giuseppe Galassi “ La Vigilia  di nostra Signora “  che è un antico ossequio dei Servi di Maria alla Madonna, subito dopo alle 18:30 sarà celebrata la S. Messa, durante la quale ci sarà la vestizione dei nuovi confrati e delle nuove consorelle, è inutile ricordare che tutti i confrati devono partecipare con l’abito ufficiale e quest’anno come segno di comunione e di collaborazione alla realizzazione della Settimana Mariana anche i confrati della Confraternita Maria SS. Annunziata parteciperanno alla S. Messa del 15 settembre con il loro abito ufficiale.

Alla fine della S. Messa la Banda Musicale “ G. Lo Gioco “ omaggerà Maria SS. Addolorata sfilando per la via Garibaldi e eseguirà alcuni inni mariani, inoltre sempre il 15 settembre il coro diretto da P. Roberto Franco Coppa presenterà un concerto in onore allla Madonna.

La Settimana Mariana si conclude il 16 settembre con uno spettacolo musicale dal titolo “ Madre Fiducia Nostra “, realizzato dai giovani delle Confraternite e da alcuni giovani delle due parrocchie, verrà quindi presentato Venerdì 16 Settembre alle ore 20:00 sul sagrato della Chiesa Madre. A Questo evento vi invito a partecipare perché è uno spettacolo da non perdere ma anche per dare il giusto calore ai nostri giovani che si impegnati per realizzare qualcosa di veramente bello in occasione della Settimana Mariana.

I due rappresentati delle due Confraternite organizzatrici invitano i presenti  a partecipare a tutti gli eventi e a tutti gli appuntamenti che hanno  presentato e augurano a  tutti una  buona Settimana Mariana affinché ognuno possa viverla con lo spirito di chi vuole elevare la propria fede attraverso la scuola di Maria.